Tale agevolazione prevede lassegnazione di un voucher mensile del valore di 600 euro per un periodo di sei mesi che potrà essere impiegato per coprire i costi della baby sitter o per il adozioni cuccioli taglia piccola toscana pagamento dellasilo nido.
Laccoglimento della domanda da parte dellInps è comunicato tramite i seguenti canali telematici: indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) indicato in domanda, oppure pubblicazione del provvedimento nella stessa procedura telematica alla quale si è acceduto per la presentazione della domanda.
Il ritiro voucher baby sitting deve avvenire non oltre la scadenza, che è entro 120 giorni dalla ricezione della comunicazione di accoglimento della domanda presentata per via telematica.
Sono escluse le seguenti categorie di mamme lavoratrici: Lavoratrici esentate totalmente dal pagamento della rete pubblica dei servizi per linfanzia o dei servizi privati convenzionati; Lavoratrici che usufruiscono dei benefici del Fondo per le Politiche relative ai diritti ed alle pari opportunità istituito.Per consentire di comunicare la richiesta di erogazione del bonus e la rinuncia al congedo parentale bisognerà indicare i seguenti dati del datore di lavoro o committente: nome, cognome/ragione sociale, codice fiscale, PEC o e-mail, tipo di contratto o di collaborazione, data di iscrizione alla.Il contributo è concesso in ragione del singolo figlio (e quindi anche per più figli).Lagevolazione è accessibile anche a chi ha più figli, presentando una domanda per ogni figlio, mentre non è accessibile alle lavoratrici esentate totalmente dal pagamento dei servizi pubblici per linfanzia o dei servizi privati convenzionati, nonché a quelle che fruiscono dei benefici legati al Fondo.Il contributo viene erogato direttamente alla struttura scolastica prescelta dalla madre, dietro l'esibizione da parte della struttura della documentazione che attesta l'effettiva fruizione del servizio.Il periodo di fruizione del beneficio, per cui la durata in mesi.Per queste figure, il periodo fruibile dei voucher è ridotto della metà, per cui per 3 mesi per un totale do 1800 euro.
Quali sono sconto militari noleggio auto i requisiti per ottenere il voucher : Questo beneficio è rivolto a: che si trovino al momento di presentazione della domanda ancora negli 11 mesi successivi alla conclusione del periodo di congedo obbligatorio di maternità, e non abbiano fruito ancora di tutto.2) Rivolgendosi ad un CAF o Patronato, che faranno da intermediari compilando ed inviando la domanda per conto del genitore.Come si utilizza il libretto famiglia per il bonus babysitter Per attivare il libretto famiglia è necessario, utilizzando lapposita piattaforma telematica Inps, registrarsi preventivamente al servizio, al seguente indirizzo: / prestazioni occasionali.Il bonus baby sitter e asilo nido potrà essere richiesto anche nel caso in cui sia già stata utilizzata una parte di congedo parentale ma esclusivamente per le mensilità rimaste ancora a disposizione.La legge di bilancio approvata recentemente ha sancito la proroga del cosiddetto bonus babysitting o bonus baby sitter.3) Bonus nascite, alle mamme al settimo mese di gravidanza.La presentazione delle domande sarà consentita fino al 31 dicembre 2018, o comunque fino ad esaurimento dello stanziamento di 40 milioni di euro per ciascuno dei due anni).La madre lavoratrice per spendere il bonus baby sitter 2018 deve utilizzarli entro la loro scadenza e solo dopo aver inviato la comunicazione preventiva di inizio prestazione all'inps indicando il codice fiscale dell'utilizzatore, il luogo in cui si svolge la prestazione e la data presunta.Per accedere a questa piattaforma telematica, bisogna possedere le credenziali di accesso al sito web dellInps: è possibile accedere, in particolare, attraverso il Pin dellInps, lidentità unica digitale Spid o la Cns, la Carta nazionale dei servizi.Si può avere diritto a diversi di questi bonus (luno non esclude laltro per cui si consiglia vivamente di informarsi e procedere alle richieste.

Al bonus possono accedere le donne che, terminato il congedo di maternità, decidono di tornare al lavoro e dunque di non usufruire del congedo parentale.
Decidere di tornare a lavoro dopo il periodo di congedo di maternità non è lunico requisito richiesto.


[L_RANDNUM-10-999]