come si taglia la carne video

Una volta individuate le fibre muscolari, poggiate il pezzo di carne sul tagliere in modo che striature e tagliere siano tra loro paralleli.
Oltre a queste, però, cè una terza operazione di estrema importanza: il taglio.Posizionate la lama del coltello sulla parte superiore del pezzo di carne, ivo vinco funerali ad una distanza di circa 2 cm (o anche un po di più, se volete ottenere fette più spesse) da una delle due estremità laterali.Continuate a compiere lo stesso movimento fino a quando non avrete ultimato il taglio.Una volta ottenuta la prima fetta, procedete allo stesso modo per ricavare consiglio taglio capelli uomo 2018 le altre.Tagliare la carne: una regola generale.Procedete allo stesso modo per ricavare le altre fette.
Da alcuni tagli di carne, come ad esempio il petto di pollo o quello di tacchino, è preferibile ricavare fette sottili, che solitamente si ottengono tagliando il pezzo di carne nel senso della lunghezza.Quindi, affondate la lama nella carne, attraverso le venature, esercitando una pressione verso il basso.Per prima cosa scegliete un coltello con lama ben affilata e di media lunghezza.Procedete, invece, in questo modo: cominciate ad eseguire il taglio, sempre nel senso della lunghezza della carne, ed una volta giunti a circa 5 mm offerte expert volantino avellino dalla fine, aprite la carne a libro, così da ottenere una sola fetta (anziché due ma grande allincirca come quelle ricavate in.Di conseguenza, per far sì che la carne risulti ben tenera, è fondamentale affettarla in modo tale da rendere le fibre muscolari il più corte possibile.





Cominciate a tagliare la prima fetta affondando la lama nella carne ed esercitando una pressione continua ed uniforme verso il basso, fin quando non avrete ultimato il taglio e la fetta si sarà separata dal resto dellarrosto.
Vediamo insieme come procedere.

[L_RANDNUM-10-999]