Leonardo sosteneva che il bravo pittore doveva dipingere luomo e quello che pensa e prova aggiungendo che il secondo è difficile perché i moti dellanima in pittura possono essere rappresentati soltanto per mezzi di gesti e movimenti.
La strada che percorre, a piedi o a cavallo - una quarantina di chilometri, è quella che ancora oggi costeggia l'Arno.
E' da notare che la fama di Leonardo risale solo ai primi anni del Novecento; prima era infatti considerato solo un grande artista, non un grande scienziato né un genio universale.
La stessa che molto probabilmente l'aveva già portato a Pisa attratto da un paesaggio inconsueto, dove le formazioni rocciose delle montagne circostanti assumono spesso il carattere primordiale che si avvertirà nello sfondo della Vergine delle rocce del Louvre, il primo dipinto milanese commessogli nel 1483.A Firenze Leonardo trascorre dodici anni di sistematica formazione e intensa sperimentazione, ed entra presto sotto la protezione del quasi coetaneo Lorenzo de' Medici (1449-1492 raffinato umanista, scaltro mercante, astuto statista e abile politico, ma soprattutto impareggiabile diplomatico: in breve, un maestro della comunicazione.E' figlio naturale di un notaio, Ser Piero e di Donna Caterina, che poi sposerà un altro uomo.Infine accetta l'invito di trasferirsi in Francia nel castello di Cloux per lavorare alla corte del Re di Francia Francesco I con l'incarico di "primo pittore, ingegnere e architetto del Re".Il contratto prevedeva la realizzazione entro 24-30 mesi,.I suoi erano essenzialmente studi, taglie scarpe usa italia bambini schizzi, progetti.
Come molti suoi contemporanei, si è dedicato a immaginare una città ideale, che nel suo caso era strutturata su più livelli stradali: in basso i carri, in alto i pedoni.
Cosa ci ha lasciato?
Opere DI leonardo DA vinci: L'adorazione DEI magi.Leonardo da giovane non ha dedicato molto tempo allo studio tanto che poi in età adulta si rammaricherà di non conoscere il latino e la geometria, materie che però poi studierà da solo.Sì, Leonardo può essere considerato il fondatore dell'anatomia.Per approfondire: momenti di vita"diana).Questa è una delle ragioni della sua grandezza.Leonardo inizialmente intendeva volare con una macchina ad ali battenti.Muore nella residenza di Cloux ed è sepolto nella chiesa di lentino ad Amboise.


[L_RANDNUM-10-999]