Storia dell'arte, leonardo da Vinci: biografia, invenzioni e opere come "La vergine delle rocce" e il "Cenacolo con sintesi della vita e del Trattato della pittura.
Alletà di venticinque anni lascesa di Leonardo rischiò di fermarsi per sempre.
Unultima curiosità, che di dice molto dell umorismo tagliente del grande Leonardo ; si racconta che, mentre dipingeva l Ultima Cena, al priore che gli metteva fretta perché completasse lopera, Leonardo rispose: Ho difficoltà a trovare un modello per il volto di Giuda,.Leonardo da Vinci: riassunto biografia e opere.Scriveva al contrario, i suoi manoscritti sono leggibili allo specchio.Leonardo da Vinci: riassunto, leonardo DA vinci: invenzioni, lopera più famosa di questo periodo milanese.Inizia il suo lavoro disegnando dei pezzi di vari cavalli.Dispiacendosi di non aver studiato il latino, si considera "Omo sanza lettere" e cerca di impararlo da autodidatta, come da autodidatta esplora l'anatomia, l'ingegneria, l'architettura e le altre scienze.Cerano inoltre sopraelevate per il passeggio dei pedoni e scale a chiocciola che collegavano i vari piani.Per, leonardo "la pittura è composizione di luci e di tenebre insieme mista con le diverse qualità di tutti i suoi colori semplici e composti".
Perché con questa parola anticamente leonardo da vinci museo milano si indicava una divinità con poteri ultraterreni.
Nel primo periodo fiorentino si collocano alcune Madonne.
Nel 1469 si è trasferito con il padre a Firenze, dove è diventato allievo del Verrocchio.Il priore rifiutò e preferì adeguarsi ai tempi dellartista.Pittore, scultore, inventore, ingegnere militare, scenografo, anatomista, pensatore, uomo di scienza: Leonardo da Vinci (Anchiano, 1452 Amboise, Francia, 1519) è considerato uno dei geni dellumanità.Nel 1506 si recò nuovamente a Milano, negli ultimi anni della sua vita l'artista alternò il suo soggiorno in le taglie di one piece nel nuovo mondo questa città con brevi viaggi a Firenze.Dopo la caduta di Ludovico il Moro, sotto lincalzare delle armate francesi di Luigi XII, Leonardo lascia Milano ed inizia un lungo viaggio passando da Mantova, Venezia ed il Friuli per approdare a Firenze.Da Ludovico il Moro fa anche da intrattenitore: cantastorie, comico, inventa anche i rebus per i cortigiani.Ha detto: I nostri corpi sono sempre più le tombe degli animali.Leonardo era affascinato dal funzionamento del corpo umano, tanto da giungere a sezionare cadaveri per i suoi studi anatomici.



Da giovane Leonardo andò a bottega da Andrea, verrocchio, maestro anche di, botticelli.
A metà del 1400 a Vinci un paese vicino a Firenze nasce Lionardo, figlio illegittimo di una contadina e di un notaio.

[L_RANDNUM-10-999]