offerta volantino unieuro perugia

Le infrastrutture di mobilità favoriscono lo sviluppo?
Il Presidente ricorda che lassegnazione di compiti alle commissioni è previsto dallo statuto; esse concluderanno il mandato presentando in assemblea 2004 una relazione sullattività svolta nel biennio.
Alessandra Parisi (dottoranda) Salerno, residente in Via Casale di Basso, 63, Montoro Superiore (AV) Il Segretario tesoriere provvederà a comunicare ai nuovi soci lavvenuta ammissione e i termini di pagamento delle" presso il servizio di tesoreria.Sessioni tecniche pre-congresso: tutorial 1 - Il nuovo corpo normativo italiano per la progettazione, la costruzione e la gestione delle strade; tutorial 2 - Metodi per lanalisi di sicurezza delle strade Completata la presentazione, il CD si compiace con il Prof.Il Consiglio direttivo approva allunanimità dei cineblog01 vincere insieme 1992 presenti.Conseguentemente il numero di soci aggiornato è di 175 unità.Giornata Infrastrutture ferroviarie a Palermo Il Presidente ricorda che nellultimo CD, in seguito a quanto era emerso nellassemblea 2003, era stato ipotizzato di organizzare, a cura della siiv, nel mese di Maggio 2004, una giornata Infrastrutture ferroviarie a Palermo, rinviando al successivo CD lorganizzazione operativa.Al riguardo precisa di aver raccolto alcune indicazioni preliminari per finalizzare lo svolgimento del convegno al rilancio di sedi ancora deboli sul piano della presenza didattica strutturata; sono state avanzate ipotesi per Genova e Cosenza, che andranno verificate e puntualizzate per la prossima assemblea.Radiazione soci morosi già diffidati Il Presidente, quale vicario del tesoriere assente giustificato, fa presente che, nonostante gli ultimi contatti informali, persiste la morosità triennale da parte di 4 soci: Bonini, Nicosia, Ricceri, Torrisi; a norma di statuto, essi vengono radiati dallalbo dei soci.Ho avuto mandato di prendere contatti con associazioni che rispondono a questi connotati allo scopo di verificare la disponibilità e lutilità di promuovere insieme occasioni di incontri e di scambi di esperienze quali potrebbero essere laccettazione come soci degli iscritti alle altre associazioni, la partecipazione.In considerazione di tale limite alberghiero si prevede che allincirca la metà dei partecipanti dovranno sistemarsi in camera doppia; sarà possibile ammettere fino ad un massimo di 35- 36 partecipanti.Andrea Simone (Bologna, Ferrara) Prof.
Ciro Caliendo (Salerno) Prof.
Gabriele Boscaino la responsabilità di coordinamento e indirizzo del gruppo di lavoro, impegnandolo per il prossimo direttivo ad una relazione di tipo programmatico sulle attività da sviluppare al riguardo.(.500,00) mentre sono stati già individuati altri sponsor potenziali; diffusione delle informazioni distribuzione Call for paper sito web editoriali o comunicati stampa su riviste specializzate (Strade Autostrade - Le Strade - Industria Italiana del Cemento - Bollettini degli Ordini degli Ingegneri - Road Routes).Il CD approva allunanimità.Ssa De Blasiis ad esporre sullargomento, la quale informa i consiglieri dellesito dei contatti avuti con lazienda agrituristica di Todi per ospitare il corso di alta formazione.Memorie con referee Siiv su Strade Autostrade.Francesco Bella che attraverso la redazione siiv di Roma Tre potrà ricevere le memorie da pubblicare previo giudizio di referee.La scadenza prevista per linvio degli abstracts è: 15 Dicembre 2004 Gli Autori saranno informati entro il ellaccettazione degli abstracts Presentazione degli articoli : La scadenza prevista per linvio degli articoli è: Le informazioni relative alla redazione dellarticolo saranno disponibili in seguito su apposito sito.A conferma di continuità rispetto alla precedente commissione web, da cui era scaturita la proposta organica del nuovo sito, il Presidente propone di delegare, da parte del CD, al Prof.Ai ritardatari di 2 anni sarà aggiunta una comunicazione nella quale si informa che, se dovesse persistere tale condizione di morosità biennale, essi non potranno usufruire dellagevolazione soci siiv per liscrizione al convegno 2004, sulla base delle norme statutarie che riconoscono i pieni diritti.


[L_RANDNUM-10-999]