Duecento milioni in meno per.
Un simile provvedimento, come il precedente, ha lunico scopo di fare cassa: racimolare qualche milione, ignorando le concrete condizioni delle scuole oggi.
Rubo a Reginaldo Palermo, intellettuale, preside e dirigente scolastico di lunghissima esperienza, tagliandi di controllo plasmon profondo conoscitore delle cose della scuola, che nella scuola ha vissuto e continua a vivere, anche dopo la pensione, unamara battuta che ben rappresenta le conseguenze che il provvedimento determinerà: In molti casi.
Quindi, per garantire la riforma e le assunzioni, si fa partire un piano di spending review sui ministeri.Comunque li si voglia chiamare, tra questi (tagli all'organico del Miur, all'indennità di servizio all'estero del personale docente, un solo coordinatore dei progetti di avviamento della pratica sportiva per regione non più fornito di esonero) colpiscono in particolare alcuni provvedimenti previsti dalla legge di Stabilità.33 giannini: un miliardo per la scuola nella legge di stabilità " (7 ottobre) (da Italia oggi, 17 ottobre).Ci prova Francesca Puglisi, neoresponsabile Istruzione del Pd, a fermare l'onda di contestazione: "Rispetto ai "si dice" il governo ha investito grandi risorse in un piano straordinario per l'edilizia scolastica e lavora avendo come stella polare le politiche a favore delle nuove generazioni.In una situazione di caos gestionale quale quello che le scuole stanno vivendo da qualche anno, con reggenze di istituti mastodontici a carico di un unico dirigente scolastico (in seguito alla legge 111/11 sul dimensionamento e seguenti) i collaboratori scolastici sono fondamentali per fare.Dato ancor più curioso se si fa il conto dei tagli alla scuola, che ammontano a 600 milioni di euro.In più, ci sono solo le promesse, in alcuni casi vere e proprie iperboli.
Le ipotesi sul piano università si fanno fosche.
Corte di Giustizia Europea non dia ragione ai ricorrenti e non ingiunga all'Italia di assumere a tempo indeterminato quanti hanno lavorato a tempo determinato per più di 3 anni, ossia abbiano più di 36 mesi di servizio, è lodevole il fatto che il piano.Vengono riorganizzate le commissioni per l'esame di Maturità : saranno sei componenti interni e solo il presidente come membro esterno, i commissari saranno designati dai consigli di classe e nominati dal dirigente scolastico.Ogni ulteriore diffusione dei dati anagrafici dellâutente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista.Invece, del miliardo previsto, solo 500 milioni vengono destinati alla scuola; i restanti vengono attinti dalla scuola stessa.Come, forse, per lesame di Stato; come, certamente, per gli esoneri e i semiesoneri; come infine nella Buona Scuola di Renzi, si profila allorizzonte una visione del lavoro che prescinde da un riconoscimento concreto: ora incorporato in un mansionario obbligatorio; ora finalizzato alla promessa.E ancor di più se si pensa che a parte le visite liturgiche negli istituti scolastici questo governo è composto per la maggior parte da membri di un partito che un anno e mezzo fa ha fondato la propria campagna elettorale sull'abolizione della riforma Gelmini.Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge.L'Esecutivo vuole attuare una partita di giro tra tagli di spesa e nuove risorse".Poi ci si accorge che l'Europa non scuce un centesimo, nonostante i proclami del premier.Cancellazione degli esoneri e semiesoneri dei collaboratori del preside.




[L_RANDNUM-10-999]