tagli del diamante

In un padiglione con altezza corretta i raggi che entrano dalla tavola vengono più volte riflessi totalmente dalle faccette del padiglione e fuoriescono dalla parte superiore della gemma, esaltando così brillantezza e dispersione.
È un anello molto particolare, adatto a personalità eccentriche.
Normalmente, la proporzione tra la lunghezza e la profondità di una gemma tagliata a navette è di 2:1, mentre il numero standard di faccette è 57, come nel taglio a brillante rotondo da cui questo taglio deriva.
Molto in voga negli anni dellArt Déco, oggi il taglio a smeraldo soffre della grande popolarità del taglio a brillante, ma resta uno dei preferiti per gemme importanti, utilizzate, ad esempio, negli anelli di fidanzamento al dito di famosi personaggi della nobiltà e del jet.Una gemma ovale è adatta ad essere prezzo s4 gt i9505 samsung utilizzata sia come gemma centrale, sia come gemma da affiancare alla pietra principale.What it Say about You : questi diamanti sono davvero rari perché richiedono moltissima precisione.La forma è un punto dincontro tra il Round e lEmerald cut.Sono diverse le pietre grezze che danno migliori risultati con un taglio princess rispetto a un taglio a baguette o sconto spesa esselunga mago merlino a smeraldo.In tempi antichi si cercava di migliorare la pietra grezza togliendole le asperità e dandole laspetto della pietra a cabochon; in tempi successivi, nel tentativo di migliorarla ulteriormente, si cominciò a ricavare sulla sua superficie arrotondata delle zone piatte (faccette).Per la sua forma unica, il taglio a cuore rappresenta una vera e propria sfida, ed è il risultato di una grande perizia artigianale: il tagliatore, infatti, deve essere in grado di ricavare il massimo della brillantezza dalla pietra, attraverso un taglio che presenta notevoli.Taglio huithuit ( 8/8 o semplice ) forma rotonda.Oval Cut, what it Say about You : è un gioiello che mette daccodo più personalità.
Molti hanno la pretesa di vendere diamanti ideal cut ma considerate che solo 1 dei diamanti che vengono tagliati riesce ad avere queste particolari specifiche.
È noto anche come taglio "a marquise" perché, secondo la tradizione, fu commissionato al proprio tagliatore personale da Luigi XV di Francia, che voleva un diamante dalla forma perfetta come la bocca e il sorriso della sua favorita, la colta e brillante Marquise de Pompadour.
Infatti, allinterno di una gemma opportunamente tagliata, la luce rimbalza da una faccetta allaltra del padiglione, fuoriuscendo poi dalla corona sotto forma di brillantezza e fuoco (viene così chiamato leffetto ottico, tipico delle pietre trasparenti, che si produce quando la luce bianca si scompone nei.Per ovvie ragioni, le pietre tagliate a cuore sono le predilette come dono per lanniversario, il compleanno o in occasione di San Valentino e la loro popolarità ha avuto un picco, alla fine degli anni Novanta, grazie al film Titanic, dove la storia damore.Fu Basil Watermeyer, tagliatore di diamanti di Johannesburg, Sudafrica, a inventare, nel 1971, il Barion Cut dal profilo quadrato che, attraverso la tavola, rivela il caratteristico motivo a croce che contraddistingue il taglio princess.Il taglio detto a cabochon somiglia infatti alla sommità di una testa ed è caratterizzato da una o due superfici convesse, arrotondate, lucidate ma non sfaccettate.Perfetto se non vuoi sposarti in bianco ma con un abito colorato o vintage.Nato in Belgio nel 1883, discendente da generazioni di gioiellieri, Kaplan aprì una propria attività nel settore dei diamanti ad appena ventanni, diventando in breve uno dei più importanti tagliatori di Anversa.Secondo la tradizione, lOrlov (quasi 200 carati) era originariamente incastonato come occhio di una divinità in un tempio indiano, da dove sarebbe stato trafugato per finire alla corte russa, dono del conte Orlov a Caterina la Grande.


[L_RANDNUM-10-999]