È proprio questo il momento in cui fare attenzione a non tagliare accidentalmente la parte contenente i circuiti, riconoscibile dal caratteristico colore dorato.
Se invece la scheda SIM dovesse risultare danneggiata, sarà comunque possibile ripiegare sulla prima soluzione proposta: rivolgersi ad un centro assistenza e richiedere una nuova SIM di taglia ridotta, in sostituzione di quella vecchia, conservando il proprio numero di telefono.
Le 3 cose da sapere: Nuova SIM : puoi acquistare una nano SIM per sostituire la vecchia scheda.
In generale la SIM la si sostituisce quando si acquista un nuovo telefono che supporta SIM di altro formato (ad esempio quando si ha la scheda microSIM ma il nuovo telefono necessità della NanoSIM) ma la sostituzione della SIM puo' essere richiesta anche per furto/smarrimento.Confronta le offerte per smartphone SIM per risparmiare sulla telefonia, lacquisto di un nuovo smartphone o eurospar oristano volantino offerte di un tablet può comportare la necessità di sostituire anche la scheda SIM, quella piccola tessera da inserire allinterno del dispositivo, cui è collegato in maniera univoca il numero.Una alternativa più sicura ma anche più impegnativa è quella di usare usare un modello da stampare sul quale posizionare la vostra SIM e tracciare le linee in modo più semplice.Pertanto, se si hanno i numeri della rubrica salvati nella memoria della scheda SIM, questi non vengono automaticamente trasferiti nella nuova SIM.Se loperazione buoni da stampare mulino bianco va a buon fine, sarà possibile utilizzare subito la nuova scheda SIM nano nel proprio smartphone.Arrivati in negozio (Negozio TIM se si è clienti TIM o Centro Vodafone se si è clienti Vodafone) basta spiegare di voler sostituire la SIM in quanto non è del formato richiesto dal telefono che si vuole andare ad utilizzare.Il fattore più interessante è che è possibile realizzare una Micro-SIM sconto rottamazione expert 2018 come funziona a partire da una normale SIM, prestando però molta attenzione e precisione, vediamo come.Per la sostituzione verrà richiesta la verifica dell'identità, per cui bisogna portare con sè la carta d'identità e il codice fiscale dell'intestatario (non dell'eventuale reale utilizzatore) della SIM che si vuole sostituire.Solitamente, questa operazione presenta un costo di circa 10 euro, ma le condizioni possono variare a seconda del gestore.Il cambio di SIM può essere effettuato presso un qualsiasi punto vendita specializzato e rappresenta il metodo più sicuro per passare ad una tessera di misura differente.
La, micro-SIM è una versione ridotta della normale SIM che usiamo da molti anni, semplicemente di dimensioni più piccole ma con il circuito stampato, tensione di funzionamento e sistema di riconoscimento invariati.Online fino a qualche anno fa Vodafone consentiva di chiedere la sostituzione della SIM nell'area clienti e la spediva direttamente a casa, mentre TIM consente di farsi spedire la nuova SIM a casa solo in caso di malfunzionamento.Le soluzioni possibili sono due, vediamole insieme.A verifica completata, l'addetto si occuperà di effettuare i passaggi tecnici necessari per trasferire il numero dalla SIM vecchia a quella nuova.Valutazione media: 4,0.



Il piano telefonico e il numero sono rimasti uguali.
A questo punto, con un taglierino ben affilato o con un paio di forbici, bisogna tagliare lungo i tratti così disegnati, in modo da eliminare la parte di plastica eccedente.
Di seguito trovate un video che vi mostra lintera procedura per tagliare una SIM: Kit appositi e cutter vari.

[L_RANDNUM-10-999]