Fatto ciò, ti verrà chiesto di esibire un documento di identità e ti verrà fornita, a pagamento, una scheda SIM nuova di zecca.
Di, salvatore Aranzulla, come probabilmente già saprai, i modelli più recenti di iPhone non utilizzano delle SIM card standard (tecnicamente chiamate Mini-SIM) ma dei formati di scheda più compatti denominati Micro-SIM (su iPhone 4/4S) e Nano-SIM (su iPhone 5 e successivi). .
Per avere maggiori dettagli ti invito a consultare le apposite linee guida presenti sui siti Internet ufficiali di TIM, Vodafone, Wind e Tre.Procedi ora prendendo il pennarello indelebile che hai provveduto a procurarti e traccia sulla scheda le linee guida che vedi sul modello: le due linee orizzontali, le due linee verticali e la linea diagonale che si trova in basso a destra.File e stampa quindi il documento su un foglio.Scheda micro-SIM iPhone iPhone 4s iPhone 4 iPad iPad (4a generazione) iPad (3a generazione) iPad 2 iPad, scheda SIM iPhone iPhone 3GS iPhone 3G iPhone, apple SIM incorporata, questo modelli di iPad hanno una.In teoria potresti già inserirla nel tuo iPhone e vedere se funziona, ma prima di fare ciò ti consiglio di prendere una limetta per le unghie o un po di carta abrasiva e di limare i bordi della scheda per renderla più liscia.Sono sicuro che alla fine riuscirai nel tuo intento e che qualora necessario sarai anche pronto a spigare ai tuoi conoscenti bisognosi di una dritta analoga come fare per ottenere il medesimo risultato.Per i pigri: il taglia-SIM, ai produttori cinesi di ammennicoli per la telefonia non sarà parso vero: liPhone 5 e lintroduzione della nano-SIM è unoccasione ghiotta per inondare il mercato con taglia-SIM ad hoc, che permettono di velocizzare unoperazione che, se svolta a mano, richiede.Lo schemino qui sopra, creato da iPhoneZen, spiega rapidamente la differenza.7,88 Vedi offerta su Amazon Funzionano un po come gli apparecchi per forare i fogli di carta: basta cioè inserire la scheda al loro interno e premere.Data di pubblicazione: 2-nov-2017.Mettete sconti outlet franciacorta 2018 sotto il foglio una base da taglio (se lavete) o più semplicemente una rivista.
Se tutto è filato per il verso giusto, entro qualche minuto vedrai comparire il nome del tuo operatore nella parte in alto del display del tuo iPhone.
Come rimuovere o trasferire la scheda SIM.
Infine, non dimenticare, così come ti accennavo ad inizio guida, che ormai tutti i principali operatori telefonici nazionali permettono di effettuare la sostituzione della propria SIM con una scheda dalle dimensioni più piccole e dunque adatta ad essere inserita nellapposito scompartimento delliPhone.La questione ti interessa ma pensi di non essere in grado di adattare una SIM per iPhone?Praticamente tutti gli operatori hanno confermato che metteranno a disposizione dei propri utenti nano-SIM compatibili con il nuovo iPhone, ma non è detto che le nuove schede siano già disponibili ovunque dal day one.Soluzione risk-free: aspettare, val la pena ricordare che la procedura, per quanto abbastanza semplice e alla portata di molti, potrebbe anche non andare a buon fine.Distacca adesso la scheda dal foglio e utilizza un paio di forbici in modo tale da effettuare il ritaglio per poter adattare una SIM per iPhone.A download completato, apri il modello che hai appena scaricato sul computer, richiama il comando di stampa dal menu.Niente paura, però, perché se siete sufficientemente coraggiosi esiste sempre la procedura di taglio manuale della schedina.Un pennarello indelebile per tracciare sulla SIM le linee guida per il ritaglio.





Larghezza e lunghezza sono notoriamente minori rispetto allo standard micro-SIM.
Fatto anche questo, afferra il tuo iPhone ed inserisci la scheda tagliata nellapposito alloggiamento dello stesso.
Al termine della stampa lascia asciugare il modello appena ottenuto per qualche minuto dopodiché adagia su di esso la scheda da ritagliare facendo attenzione a posizionarla nel punto giusto: se devi trasformare una SIM standard in una MicroSIM per iPhone 4/4S posiziona la scheda sul modello.

[L_RANDNUM-10-999]