Ci siamo cimentati in una mission impossible: tagliare le unghie dei piedi al gnappo.
Quando Carlo Conti diceva i codici del televoto per votare la canzone di Giusy Ferreri.
E poi non si potevano più vedere queste scene strazianti in cui lui piange disperato, immobilizzato da me e con Anna che rischiava di tagliargli e tagliarsi una falange.Il difficile è che il tessera sconti sarni gnappo, mentre dorme, si accorge che qualcuno gli sta toccando i piedoni.Mentre mezza Italia guardava il vestito di Diletta Leotta noi avevamo un piede in mano.Durata delloperazione, tra una cosa e laltra, circa 45 minuti.Quindi lalternativa era solo una: tagliargli le unghie dei piedi quando è addormentato.Nel mentre io che recupero gli artigli sparsi nel letto e li metto da parte per poi buttarli, come in tutte le migliori famiglie, sconti outlet franciacorta 2018 nel water.
Oppure usare il cloroformio.
Tra laltro, nella prima serata di Sanremo, quella inaugurale che tutti guardano cosa abbiamo fatto io e Anna?Laltra sera è iniziato Sanremo.Fine introduzione inutile e fuori tema.Io e Anna, come due ladri, ci siamo intrufolati in camera dei gnappi con la luce del cellulare accesa per non svegliarli.Coordinati come una squadra di scassinatori io tenevo la luce e Anna con la forbicina cercava di tagliare gli artigli.




[L_RANDNUM-10-999]